Zafferano-Anicestellato
Zafferano-Anicestellato

GIUSI RIC 101, PASTELLE DI BASE

Pastella 1. Basic (16/18 crepes)                                            Pastella 2.  (14/15 crepes)

250 gr farina 00                                                                       240 gr farina di ceci

500 ml latte fresco                                                                   10 gr farina 0

2 uova                                                                                       600 ml acqua fresca

Pizzico di sale                                                                           3 cucchiai olio EVO, pizzico sale

 

Pastella 3. (14/15 crepes)                                                      Pastella 4.  (14/15 crepes)                                                    

150 gr farina integrale bio                                                     300 gr farina di riso int. o farro

220 ml latte di soia                                                                 300 ml latte riso

130 ml acqua fresca                                                               300  ml acqua fresca

2 cucchiai olio semi girasole                                                   2 cucchiai olio di riso

Pizzico di sale                                                                         Pizzico di sale

               

Tutti abbiamo dentro un'insospettata riserva di forza che emerge quando la vita ci mette

alla prova... (I. Allende)                                                                               

 

La tecnica per ottenere delle crepes è alla portata di tutti: occorre seguire scupolosamente le istruzioni e i vari passaggi per averle perfette.

Pastella 1: Lavorare con una frusta la farina con la metà del latte; aggiungere le uova una alla volta, il restante latte, sale, mescolare sino a raggiungere la giusta consistenza: coprire e lasciar riposare per  almeno  mezz’ora.

Pastelle 2,3,4: Lavorare con la frusta le farine con metà del latte,  aggiungere il restante latte, l’olio, l’acqua  e il sale; mescolare evitando i grumi sino alla giusta consistenza: coprire e lasciar riposare per almeno mezz’ora.

Ungere una padella antiaderente di circa 20 cm di diametro, strofinarla  con  un foglio di carta da cucina accartocciato, portarla  sul fuoco e, quando diventa calda,  versare  uno strato di pastella sul fondo. Lasciare poi rapprendere e dorare, girare  con una spatola andiaderente, cuocere per qualche secondo e versare su un piatto. Continuare l’operazione   passando la carta unta prima di ogni crespella  sovrapponendole una sull’altra  prima di farcirle.

E’ possibile conservarle in frigo per alcuni giorni in un sacchetto di plastica.